L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Massimo Costantino Massimo Costantino

Frosinone, 12 agenti assegnati al Carcere. I sindacati apprezzano ma confermano lo stato di agitazione

Una particolare attenzione è rivolta in questi mesi all’istituto di Frosinone da parte di tutta la  Fns Cisl,  "perché la situazione risulta alquanto complessa,   molte e  varie sono le criticità non da meno quella più gravosa riferita alla carenza di personale - A seguito dell’incontro avvenuto l’altro ieri  , giovedì  8 , al PRAP con le Organizzazioni Sindacali avente ad oggetto le gravi criticità rilevate presso la Casa Circondariale di Frosinone, Il Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria del Lazio, Abruzzo e Molise , Dr. Cantone Carmelo , ha ritenuto necessario intervenire , dopo le varie rimostranze delle rappresentanze sindacali, e predisporre a supporto di tale sede, attivando una procedura straordinaria finalizzata ad inviare, almeno nell’immediato, n. 12 unità maschili del ruolo Agenti/Assistenti":lo scrive in una nota il segretario Fns Cisl, Massimo Costantino.

Le  sigle sindacali Sappe- Osapp- Uil- Sinappe, Uspp e FNS Cisl - che da mesi stanno evidenziando la situazione critica  - "seppur apprezzando l'impegno preso dal Sig. Provveditore, hanno ribadito che la protesta in atto continuerà con lo Stato di Agitazione e con l'astensione dalla M.O.S., astensione che è iniziata il 23 agosto ma che era stata sospesa dopo l’incontro avvenuto con il Prefetto  di Frosinone iin data 21 luglio".

La Fns Cisl Lazio, che ha partecipato all’incontro unitamente al segretario locale Cristina Celani, "ha molto apprezzato il segnale dato dal Provveditore all’istituto di Frosinone ed al personale stesso , vista anche la carenza di personale che riveste l’intera Regione Lazio , auspica comunque che le altre questioni affrontate nell’incontro possano trovare al più presto la loro risoluzione", ha concluso il Segretario Generale CISL FNS Lazio, Massimo Costantino.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604