L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Garritano in azione (foto Fb Frosinone Calcio) Garritano in azione (foto Fb Frosinone Calcio)

Frosinone-Perugia 0-0, le pagelle dei Ciociari. Gatti è un muro, bene Garritano

Lo 0-0 casalingo di ieri col Perugia ha consentito al Frosinone di portarsi a quota 5 punti in classifica dopo 3 giornate di campionato. Il match del "Benito Stirpe" è stato intenso e combattuto, ecco di seguito la nostra pagella relativa ai Ciociari:

Federico RAVAGLIA 6,5 - Decisivo nel doppio intervento compiuto in avvio di gara, andare sotto avrebbe complicato seriamente il prosieguo dell’incontro per i giallazzurri. 

Francesco ZAMPANO 6,5 - Come al solito sempre propositivo sulla corsia di destra, un motorino con benzina illimitata. Ormai è una certezza.

Federico GATTI 8 - Per distacco è il migliore. Un muro invalicabile, per il modo in cui difende ed esce palla al piede sembra Skriniar. Che bella scoperta.

Przemyslaw SZYMINSKI 6,5 - Carretta e Murano non sono clienti facili, eppure il polacco sciorina una prova molto positiva. Solidità e precisione. 

Matteo COTALI 6 - Non sbaglia quasi nulla, concreto e ordinato nelle scelte nel segno dell’esperienza che lo contraddistingue. 

 

Daniel BOLOCA 5 - Non sempre preciso negli appoggi, giornata no. Il potenziale è alto, lui ne è consapevole e spesso si specchia perdendo il tempo della giocata. Ci si aspetta di più.

Raffaele MAIELLO 5,5 - Il cartellino giallo rimediato al 25’ ne condiziona la prestazione in termini di aggressività. Bravi gli avversari a bloccarlo con Kouan, seguendolo a uomo in fase di possesso; (Dal 15’ st Marcus ROHDÉN 5 - Il rigore in movimento fallito diventa l’ennesima grande occasione sciupata dal centrocampista svedese, non entrato veramente in partita. Un mistero).

Luca GARRITANO 7 - È il giocatore che ha toccato più palloni tra le fila dei Ciociari. Qualità e duttilità al servizio di Grosso, gli manca solo il gol. Esce tra gli applausi. (Dal 30’ st Charpentier 6 - Entra bene, protegge palla e fa salire la squadra. Nel finale avrebbe potuto sfruttare meglio la chance che si era costruito, tentando la conclusione in porta).

 

Luigi CANOTTO 6 - Un paio di squilli degni delle sue potenzialità tecniche, sfiora il vantaggio con una giocata super a inizio ripresa. Poco continuo nell’arco dell’incontro. (Dal 15’ st Emanuele CICERELLI 6,5 - Ingresso con personalità per l’ex Salernitana. Il dribbling è una costante nell’uno contro uno, otterrà il suo meritato spazio in questo Frosinone).

Camillo CIANO 5 - Prestazione anonima nel giorno delle 150 presenze con la maglia del Leone. Un passo indietro rispetto alle gare precedenti con Parma e Vicenza. (Dal 37’ st Matteo RICCI SV).

Alessio ZERBIN 5 - Prova ad intermittenza per l’ala di proprietà del Napoli, condizionata dal rendimento generale a corrente alternata della squadra. (Dal 15’st Alessio TRIBUZZI 5 - Vuole determinare sul parziale, ci prova due volte dalla distanza ma non inquadra il bersaglio. Il tiro non sempre è la scelta migliore).

 

Allenatore Fabio GROSSO 6 - I suoi partono in sordina ed escono alla distanza. Il Frosinone è una squadra in costruzione, a lui il compito di trovare la quadra per far rendere al meglio un organico top. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604