L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Foto Fb Frosinone Calcio Foto Fb Frosinone Calcio

Frosinone, dopo il pari col Perugia testa subito rivolta al Como

Testa bassa e pedalare, consapevoli che soltanto attraverso il lavoro arrivano i grandi risultati. Il Frosinone è tornato subito ad allenarsi sul campo dopo il pari interno a reti bianche di sabato scorso col Perugia. Non c’è tempo per il riposo, venerdì alle 18 si scenderà nuovamente in campo affrontando in trasferta il Como.

Un piccolo passo indietro - Sono i fatti a dire chi si è realmente, le parole se le porta via il vento. E’ un po’ questo il pensiero dominante in casa giallazzurra con la convinzione interiore di chi sa a quale traguardo ambire. Dopo la sontuosa campagna acquisti condotta dalla dirigenza, ci si aspettavano botti immediati anche in campo contro i rivali umbri. Attese parzialmente deluse perché la squadra, in termini di prestazione, ha forse compiuto un piccolo passo indietro rispetto alle due precedenti sfide con Parma e Vicenza. Partita in sordina con gli ospiti pienamente in controllo del match ma imprecisi in zona offensiva grazie anche ad un super Ravaglia, la banda Grosso è uscita alla lunga con un paio di occasioni interessanti costruite. Vanno però riconosciuti i meriti agli avversari, bravi a proporre calcio e ad ingabbiare le principali fonti di gioco canarine con marcature puntuali e asfissianti. Kouan a uomo su Maiello, ad esempio, è stata una mossa intelligente che ha condizionato la prova sciorinata dal regista dei Ciociari.

Canotto in azione (foto da Frosinonecalcio.com)
Canotto in azione (foto da Frosinonecalcio.com)

Necessità di tempo - Quando si esce dal rettangolo verde con un punto ottenuto (cinque i punti complessivi, settimo posto in classifica, ndr), nonostante una prova non così eccellente, è sempre buon segno. Il Frosinone è un cantiere aperto, ha cambiato tanto e bisogna concedere il necessario tempo ai nuovi per inserirsi. Ricci e Casasola saranno due titolari di questa squadra, Novakovich sta rientrando pian piano dall’infortunio e si necessita della sua presenza lì davanti, per quanto Ciano stia dando ottimi segnali nel ruolo di falso nove. Tutti aspetti che aggiungeranno qualità allo sviluppo della manovra, ma la strada intrapresa è quella giusta e sarebbe errato lasciarsi condizionare dall’esito di una singola partita. Conta il percorso e quello che si compie durante lo stesso, prendendo nota degli elementi di positività che emergono. E nel Leone ce ne sono tantissimi, a cominciare dalla tenuta difensiva con un Gatti sempre più dominante e leader.

Durante l'allenamento di oggi (foto da Frosinonecalcio.com)
Durante l'allenamento di oggi (foto da Frosinonecalcio.com)

Oggi allenamento allo “Stirpe” - Oggi il gruppo si è allenato allo stadio “Benito Stirpe”. Riscaldamento, situazioni tecniche e serie di partite a tema il programma. Differenziato per Novakovich e Manzari. Domani in programma una doppia seduta di allenamento sempre allo stadio. Il Frosinone venerdì vuole tornare a vincere.

Roberto De Luca

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604