L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Patrizio Caporusso, candidato a sindaco di Esperia Patrizio Caporusso, candidato a sindaco di Esperia

Esperia al voto, Caporusso: in paese primo soccorso con ambulanza, prima richiesta da sindaco

"Un presidio fisso di primo soccorso con ambulanza, è quanto intendo far istituire nel comune di Esperia con l'accordo di ASL e Casa della Salute di Pontecorvo, non appena sarò eletto sindaco. Gli ospedali di Cassino e Formia sono troppo distanti dal paese per poter arrivare in tempo utile a salvare vite umane. Come primo obiettivo quindi poniamo la salute del cittadino". Il candidato a sindaco della lista Esperia che Cambia, Patrizio Caporusso, nel comizio che si è svolto domenica sera nella frazione di Monticelli, nel rispetto delle norme anti-Covid ma alla presenza di tantissima gente, ha iniziato ad illustrare i vari punti del programma ed ha posto l'accento su una delle criticità che dà sempre costellano la vita quotidiana di Esperia.

Il dottor Caporusso prima di dare parola ai compone della sua squadra, ha poi illustrato un altro importante progetto, inerente l'istituzione di uno sportello riservato ai giovani ed a tutte quelle iniziative che si possono intraprendere utilizzando fondi messi a disposizione dalla regione Lazio. "Tanti sono i finanziamenti a fondo perduto che possono essere investiti sul territorio e del quale non sappiamo l'esistenza. Con l'istituzione di uno sportelli giovani, grazie alle informazioni possiamo creare un assist tra le istituzioni ed il nostro paese per riuscire a realizzare importanti iniziative che possano garantire posti di lavoro e soprattutto sviluppo di turismo ed economia".

Il prossimo appuntamento in piazza, sempre nel rispetto delle norme anti-Covid è previsto per giovedì 16 settembre alle ore 20:30 a Badia di Esperia in piazza Tromba di rose.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604