L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Massimo Costantino Massimo Costantino

Carcere di Frosinone, dopo la sparatoria piu' agenti ed un sistema anti-drone. L'Fns-Cisl: agire subito

All'Istituto Penitenziario di Frosinone si è svolto l'incontro con il Capo Dap  Bernardo Peralia, il quale dopo aver visitato l'Istituto insieme al Direttore Generale del Personale e delle Risorse del DAP, Dr. Massimo Parisi e il Direttore Generale dei Detenuti , Dr. Gianfranco De Gesu, il Provveditore del Lazio, Abruzzo e Molise, Dr. Carmelo Cantone, ha voluto incontrare una delegazione delle rappresentanze sindacali. Il Capo DAP ha garantito che le 12 unità inviata dal PRAP saranno mantenute a rotazione e che, inevce, le 20 unità inviate tramite modalità nazionale saranno garantite nei numeri. Ha informato, altresì,  i presenti che vi saranno interventi sulla sicurezza , compreso, quelli sulla questione drone: a breve si avranno segnali concreti su tale questioni. Al termine del corso neo agenti, l'istituto sarò interessato ad altre ulteriori integrazioni unità polizia penitenziaria. Il Dr. De Gesu ha riferito  che è consapevole della situazione e che attenziona la situazione quotidianammnete e che conosce le criticità del carcere.

"Per la Fns Cisl Lazio occorre  più sicurezza nelle carceri , la politica  faccia di più per le carceri, cosi non si può più andare avanti, alla penitenziaria  non serve solo la formazione ma  occorrono  dal Governo più risorse economiche affinchè l'Amministrazione  Penitenziaria possa acquistare  strumenti tecnologici e/o mezzi idonei  per la sicurezza nei luoghi di lavoro   tali da evitare  episodi come quelli  avvenuti ieri nel carcere di Frosinone", afferma il segretario generale Massimo Costantino.

Per la Fns Cisl Lazio occorro interventi  mirati ed  urgenti perchè  altrimenti  collassa tutto il sistema penitenziario ed   occorrono interventi immediati delle istituzioni ed,anche, urgentemente l'invio di ulteriori unità di Polizia Penitenziaria. La Fns Cisl Lazio evidenzia come la professionalità del personale non è mai venuta meno anche con le attuali i condizioni critiche.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604