L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Stellantis Cassino Stellantis Cassino

Stellantis, in ribasso a Piazza Affari per la delusione dei mercati sulle immatricolazioni di settembre

Stellantis sotto la lente a Piazza Affari. I titoli della casa automobilistica, dopo un avvio incerto, hanno imboccato la strada del ribasso, pagando dazio anche ai dati sulle immatricolazioni italiane, risultati deludenti. Le quotazioni cedono l'1%, attestandosi a 16,11 euro.

Venerdi' a mercati chiusi e' emerso che le immatricolazioni sono calate in Italia a settembre del 32,7% rispetto a un anno prima. Nei primi nove mesi, comunque, sono aumentate del 20,6%. Ad ogni modo, come ha sottolineato anche Anfia, settembre e' andato peggio delle attese, proseguendo e accentuando il trend discendente dei mesi di luglio (-19,2%) e agosto (-27,3%), un trimestre sicuramente influenzato dal perdurare della crisi dei semiconduttori. Stellantis ha fatto peggio del mercato, accusando una frenata delle vendite di nuove auto del 41,6%, dopo il -36,3% di agosto. Ma anche per il gruppo le immatricolazioni dei primi nove mesi dell'anno sono aumentate del 20,1%.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604