L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Ceccano, Belli (Psi): sull'assalto alla Cgil ci saremmo aspettati una condanna anche da parte di Caligiore

Angelo Belli (Sezione PSI S. Pertini di Ceccano) Tesserato P.S.I. annota: "L'antifascismo è uno dei valori fondamentali della nostra Costituzione, ma con l’attacco alla sede CGIL questi valori sembrano esser venuti meno, non solo a causa delle persone che hanno partecipato a questo vile attacco ai lavoratori, ma anche chi doveva prendere una posizione ben precisa e non l’ha presa; ma anzi su alcune reti sociali sminuiva l’accaduto. Nota è l’appartenenza ideologica di taluni amministratori comunali, di cui sono famose le foto che li ritraggono in atteggiamenti tipici del Ventennio. Mi aspettavo, come suppongo tutta la cittadinanza fabraterna, una presa di posizione ben decisa, di condanna, da parte del Sindaco Caligiore".

"Sono orgoglioso di essere figlio della generazione che ha combattuto il fascismo a favore della democrazia per garantire a tutti la libertà - aggiunge Belli -. Tengo a precisare che essere antifascisti non è essere contro qualcuno, essere antifascisti si è per garantire la democrazia e i principi fondamentali della nostra Costituzione", Angelo Belli - Sezione P.S.I. Sandro Pertini di Ceccano- tesserato.                     

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604