L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Coach Nardone dà indicazioni ai suoi Coach Nardone dà indicazioni ai suoi

Serie C Silver, secondo match di fila in casa per il Basket Cassino

Dopo la roboante vittoria ottenuta in una casa del basket incandescente, ancora una gara e anche questa tra le mura amiche. I prossimi avversari del Basket Cassino che arrivano sempre dalla capitale saranno i ragazzi della Uisp XVIII.

Il gruppo guidato in panca da coach Giannini, occupa l’ottava posizione in classifica con 6 punti ottenuti in casa con lo Scauri e in trasferta contro la Lazio e le Stelle Marine. Hanno realizzato 504 punti subendone 482 differenza positiva di +22. Come diverse altre formazioni, devono recuperare una gara che non hanno giocato contro Colleferro. Gruppo giovane da non sottovalutare grazie anche alla panchina lunga, varie le individualità da tenere in considerazione per i nostri ragazzi. Spiccano i numeri del giocatore Di Pietro miglior realizzatore con 104 punti, seguito da Clavarino 76 per lui, Fruscoloni 60, dai due Marinucci e del capitano Papa che ha dato il suo contributo con oltre 40 punti personali.

I ragazzi cassinati continuano come sempre ad allenarsi con la giusta voglia e determinazione, proseguono nella crescita e vogliono continuare su questa strada. Coach Nardone ci parla dell’attuale momento della sua formazione in vista della seconda gara consecutiva in casa: “Veniamo da un’ottima settimana di allenamenti, la squadra continua a lavorare duramente con molto entusiasmo, stiamo costruendo questo progetto giorno dopo giorno con una forte partecipazione di tutta la società. Siamo diventati come una famiglia e ognuno dà il suo contributo nella giusta maniera. Il gruppo a livello di movimento sta crescendo e le adesioni a questo progetto sono molto importanti. Domenica scorsa nella nostra casa del basket l’entusiasmo era a mille, a noi queste dimostrazioni d’affetto fanno molto piacere, noi andiamo avanti con molta umiltà affrontando tutti gli avversari con la giusta determinazione e con il dovuto rispetto rimanendo sempre con i piedi per terra, la mentalità è quella giusta noi come sempre voliamo bassi ma abbiamo le spalle larghe mettiamo il cuore in ogni cosa che facciamo. I prossimi avversari hanno un roster molto giovane con una panchina lunga una formazione che fa dell’intensità la propria forza, sono partite da prendere sempre con il giusto rispetto e con la giusta determinazione perché ogni partita è una storia a se. Noi siamo concentrati come sempre per noi il nome degli avversari non conta, il gruppo che io ho il piacere di guidare deve essere sempre concentrato poi come sempre sarà il campo a dare il verdetto finale, io i ragazzi li guardo negli occhi ogni giorno e credetemi vedo in ognuno di loro lo stesso desiderio di regalare alla società che ci degniamo di rappresentare le emozioni migliori, forza basket Cassino.”

Intanto la società ha comunicato di aver acquisito le prestazioni sportive del play Matteo Rinaldi, classe 2001.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 5 dicembre, arbitri dell’incontro i signori Artignano Gaetano di Anzio e Carotenuto Davide di Latina. 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604