L'Inchiesta Quotidiano OnLine
L'esultanza di Charpentier (foto da Frosinonecalciomagazine.com) L'esultanza di Charpentier (foto da Frosinonecalciomagazine.com)

Pettinari risponde al solito Charpentier. Allo “Stirpe” è 1-1 tra Frosinone e Ternana

FROSINONE-TERNANA 1-1

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano, Szyminski, Gatti, Cotali; Boloca, Ricci (22’ st Maiello), Garritano; Canotto (22’ st Cicerelli), Charpentier (22’ st Ciano), Zerbin (28’ Casasola).

A disposizione: De Lucia, Minelli, Gori, Haoudi, Novakovich, Tribuzzi, Satariano, Lulic.

Allenatore: Grosso.

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Diakite (30’ st Ghiringhelli), Sorensen, Capuano, Martella; Kontek (16’ st Capone), Paghera (19’ pt Pettinari); Partipilo, Koutsoupias, Furlan (16’ st Salzano); Donnarumma (30’ st Mazzocchi).

A disposizione: Vitali, Krapikas, Celli, Peralta, Boben, Mazza.

Allenatore: Lucarelli.

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria; assistenti Sechi di Sassari e Gualtieri di Asti; Quarto Uomo Di Cairano di Ariano Irpino (Av);  Var Marini di Roma1; Avar Lombardi di Brescia.

Marcatori: 17’ pt Charpentier, 6’ st Pettinari.

Note: spettatori paganti 3.443 (ospiti 766); abbonati 1.200; totale spettatori 5.409; incassa totale tra biglietti e ratei abbonamenti euro 51.150; ammoniti: 20’ pt Paghera, 44’ st Cotali, 9’ st Pettinari, 25’ st Diakite, 41’ st Cicerelli; espulso: 26’ pt Gatti per somma di ammonizioni.

Quarto pareggio consecutivo per il Frosinone che al “Benito Stirpe” non va oltre l’1-1 contro la Ternana nella sedicesima giornata del campionato cadetto. Primo tempo ricco di contenuti con i padroni di casa che fanno la partita, rendendosi protagonisti di un ottimo avvio. L’occasione più importante arriva subito, ossia al 5’, con un palo esterno colto da Ricci su punizione. Al 17’ Charpentier porta in vantaggio i giallazzurri, direzionando di testa la sfera in rete su un traversone del solito Zampano sulla corsia di destra. La gara cambia spartito al 26’: disattenzione di Gatti che, ammonito al 25’, rimedia il secondo giallo dopo aver perso il pallone in difesa e aver steso Donnarumma che era stato bravo a rubarglielo. Negli ultimi dieci minuti si fa avanti la Ternana che al 39' va vicina al pareggio con Donnarumma che a due passi conclude sicuro, ma Garritano col corpo gli dice di no. Nella ripresa gli ospiti trovano con immediatezza il pari con Pettinari. Casasola in area allontana di testa, ma sbaglia e serve Donnarumma che scarica all'indietro per la conclusione a botta sicura di Koutsoupias che Ravaglia para, ma sulla respinta arriva come un rapace l’attaccante classe ’92 che sigla l’1-1. Nei restanti minuti la Ternana va a caccia del raddoppio, rendendosi pericolosa con Partipilo ma alla fine allo “Stirpe” finisce in parità. I Ciociari con questo risultato si portano a quota 25 punti all’attivo, stabilizzandosi in sesta posizione. 

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604