L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Il sogno nel cassetto: casa a Miami e nuova vita. Ma e' truffa immobiliare e sentimentale

Grande chiusura a “Storie italiane” l'altra mattina, su Rai uno, trasmissione di spessore sociale in cui la cronaca fa la padrona informando e sensibilizzando con stile e competenza il Mondo.La condottiera forte è determinata Eleonora Daniele, sempre presente e con vivo interesse media e definisce i punti più salienti da evidenziare con il fine di lanciare appelli mirati e circoscritti.

La storia è quella di Domizia Di Crocco, insegnante del Lazio meridionale, che voleva realizzarsi professionalmente negli Usa. Per questo motivo contattò la borsa immobiliare che le consigliò delle videoconferenze informative. Ma il consulente prescelto per le illustrazioni nei fatti si interpose tra la donna e la borsa immobiliare consigliandole un affare che si è trasformato in una sorta di scambio sentimentale. C'erano da fare movimenti con documenti dalla Turchia. L'uomo iniziò a corteggiare l'insegnante ed a dirle che le avrebbe fatto ottenere il visto. Da qui la truffa immobiliare e sentimentale.

"Si ringrazia tutta la redazione della trasmissione - afferma adesso l'interessata -, per avermi dato la possibilità di far conoscere la mia storia, ma anche per essere vicina ed  assistere le protagoniste in tutta la filiera scenografica e rappresentativa della storia. Le condizioni di noi, povere vittime, è devastante e non esistono provvedimenti urgenti del caso che proteggano quest’ultime.Da protagoniste le vittime testimoniano e rappresentano l’inapplicabilità dei processi: molte volte le lungaggini ed i brogli giuridici fanno archiviare le indagini per  leggerezza della presa in carico e per la mancanza di efficacia ed efficienza del sistema giuridico che prende parte al processo".

"Le procure devono dialogare con il sistema giuridico internazionale e applicare la legge con urgenza. Un appello ai magistrati per il fenomeno che nasce in America e che ormai è approdato oltre oceano organizzato da menti criminali che attaccano le loro vittime distruggendo il tessuto sociale: una violenza di genere che non ha precedenti. Un grazie sentito alla Rai", conclude Domizia Di Crocco.

Il servizio al seguente indirizzo: https://youtube.com/watch?v=-SD8XbK9200&feature=share

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604