L'Inchiesta Quotidiano OnLine
L'aula di Corte d'Assise del Tribunale di Cassino L'aula di Corte d'Assise del Tribunale di Cassino

Cassino, inchiesta "Format": Leone e gli altri 4 rinviati a giudizio, processo a giugno

Indagine Format per le presunte illegalità riscontrate nella realizzazione del progetto “Città femminile, comunità plurale”, il provvedimento è arrivato dopo le 18, quando il Gup del tribunale di Cassino, Sodani, ha comunicato che la progettista Sara D’Aliesio, gli imprenditori Mariarosaria Golino e Raffaele Valente, l’ex assessore Benedetto Leone e l’ex segretario comunale Lorenzo Norcia andranno a dibattimento. Per loro che hanno scelto il rito ordinario, il processo inizierà a giugno dinanzi al giudice Gioia.

Per l’ex sindaco Carmelo Palombo e l’assistente sociale Pasquale Matera, che avevano scelto il rito abbreviato, era già stata fissata l’udienza gup del 6 aprile nella scorsa udienza. 

Due ore di discussione per gli avvocati Gianrico Ranaldi, Antonio Rauzzino, Gianfranco De Corso ed Ernesto Cassone, poi la lunga attesa per la decisione. Per il Gip, ci sono tutte le condizioni per andare a processo. Le segnalazioni sulle irregolarità erano giunte agli inquirenti tra il giugno 2016 e l’inizio del 2017. 

Benedetto Leone ha affidato ai social il suo commento a caldo, nella serata di ieri: «Cari amici vi comunico che sono stato informato del mio rinvio a giudizio riguardante il procedimento già in corso e che da tempo già conoscete tutti e sul quale Salera già ha speculato, costituendosi parte civile contro il sottoscritto. Nulla di nuovo. Ma ci tenevo a comunicarvelo per trasparenza e correttezza al fine di evitare nuove strumentalizzazioni che hanno lo scopo di distogliere l’attenzione e che nulla hanno a che vedere con l’aspetto morale ed etico del procedimento riguardante la falsificazione delle firme della lista PD che ha sostenuto Salera Sindaco. Su questo ed altro non arretrerà di un millimetro la mia azione politica». 

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604