L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Cassino, con l'auto contro la folla della movida: fuggi - fuggi, paura. Bloccato da Polizia, Cc e GdF

Notte di follia quella appena trascorsa a Cassino. Intorno alle 23 di sabato, con il corso della Repubblica chiuso al traffico e pieno di gente a passeggio, un tizio, probabilmente con qualche rotella fuori posto, si è gettato con l'auto sulla centralissima arteria. Fuggi fuggi generale mentre l'uomo, sembra essere un signore abbastanza avanti con gli anni, gettava la scompiglio tra i passanti sgommando a marcia indietro.

Le forze dell'ordine sono giunte prima che il pilota furioso facesse danni oltre alla paura, polizia carabinieri e guardia di finanza, hanno circondato l'auto dell'uomo impedendogli di muoversi, il guidatore è stato prelevato e portato probabilmente in commissariato per accertamenti. I poliziotti cassinati, vogliono capire il perché di questo gesto così pericoloso, e soprattutto stabilirne la matrice: raptus? alterazione mentale?  altro? Non si sa ancora, lo stabiliranno gli inquirenti che indagano su un gesto che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. Non si registrano feriti fortunatamente.

È rimasto invece ferito, un quarantacinquenne cassinate, preso di mira insieme alla moglie, dal solito gruppo di bulletti della movida. L'uomo, a quanto sembra per difendere la moglie fatta oggetto di pesanti apprezzamenti da parte dei giovanissimi, è stato prima insultato e poi fisicamente aggredito. Ad un certo punto, uno dei ragazzi ha sollevato di peso una transenna e l'ha scagliata in direzione dell'uomo per fortuna senza colpirlo.

L'aggredito, ha riportato qualche ecchimosi al labbro e a un occhio ma non ha voluto, almeno fino ad ora, presentare formale denuncia. Ormai i cassinati sono terrorizzati. Perlomeno chi vive in centro, gruppi di ragazzini sciamano in giro per la città a qualsiasi ora del giorno e della sera. I controlli sono praticamente inutili oltre che scarsi, questi giovanissimi sanno perfettamente come eludere polizia e carabinieri che, ogni tanto girano per le traverse del corso della Repubblica e viale Dante. Per molti residenti, sarebbe ora che l'amministrazione comunale metta mano al problema sicurezza, regolando soprattutto, la movida cittadina.

Giovanni Trupiano

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604