L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Luca Frusone Luca Frusone

Spese militari, Frusone (M5S): attenti al dovere del Paese di potersi difendere se aggredito

"Avremo un’Alleanza proiettata verso l’Est e l’Indopacifico con un Mediterraneo che potrebbe rimanere sguarnito, se ci va bene, oppure preda di altri paesi che non si faranno remore ad imporre i loro interessi economici e commerciali, non possiamo rimanere invischiati in litigi sterili ma bisogna affrontare tutti questi momenti con senso di responsabilità": così Luca Frusone, deputato del Movimento 5 Stelle a margine delle polemiche scoppiate per la fornitura di armi all'Ucraina.

Frusone spiega riferendosi alla Costituzione che "l’Italia ripudia la guerra come mezzo di offesa ma al tempo stesso difendersi è un dovere sancito sempre dalla Costituzione quindi una Difesa ci deve essere e deve essere efficiente ed efficace. Avendo visto che circa il 70% della spesa è per il personale se si dovessero tagliare le altre voci si rischierebbe di avere a quel punto una difesa che comunque ha un costo ma inutilizzabile per mancanza di mezzi o addestramento o con dei sessantenni da mandare in guerra (con tutto il rispetto per i sessantenni) e quindi un Paese preda di altri soggetti che potrebbero pregiudicare le funzioni essenziali di uno Stato".

Altri dettagli sulla nostra edizione digitale di domani sera all'indirizzo edicola.linchiestaquotidiano.it

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604