L'Inchiesta Quotidiano OnLine

San Giorgio a Liri, autorita' civili e Padre Abate all'inaugurazione del Polo della sicurezza T&R

La cerimonia di inaugurazione della nuova sede del gruppo T&R Vigilanza e Investigazione, svoltasi lo scorso 9 aprile a San Giorgio a Liri, in provincia di Frosinone, è stato un momento di confronto in cui esponenti del mondo dell’imprenditoria, della politica e istituzionale hanno voluto proporre un focus sui settori della Vigilanza e dell’investigazione, ambiti sempre più connessi alla vita delle persone del terzo millennio.

Tante le figure istituzionali, militari, imprenditoriali e politiche del territorio che hanno voluto prendere parte alla cerimonia e rendere il giusto tributo all’artefice del progetto T&R, il dottor Massimiliano Terrezza, Criminologo Investigativo e Security Manager, oggi vero e proprio punto di riferimento nazionale nei settori della Vigilanza e dell’Investigazione.

“Siamo felici di essere qui a testimoniare il successo di un’azienda che dal nostro comune, sta raggiungendo livelli sempre più alti, ad oggi la T&R è un orgoglio per la nostra comunità – ha dichiarato il sindaco di San Giorgio A Liri, Francesco Lavalle.

“LA T&R è ad oggi una realtà economica importantissima non solo per il Lazio, ma per l’intero territorio nazionale, nonché un indotto occupazionale rilevante – ha dichiarato il sottosegretario alle Politiche Agricole Francesco Battistoni che ha voluto essere presente all’evento – siamo felici di constatare la perfetta sincronia tra imprenditoria e istituzioni per quella che è ad oggi un’eccellenza nel settore”.

“Un grande progetto che parte da fondamenta solide ed oggi rappresenta un vitale presidio di legalità nel territorio, ma anche un’opportunità lavorativa per tantissime famiglie, ha dichiarato il senatore Gianfranco Rufa”.

Il Consigliere Regionale del Lazio, Pasquale Ciacciarelli ha invece omaggiato il dott. Terrezza con una targa a nome del Consiglio Regionale del Lazio per l’impegno imprenditoriale e l’importante opportunità offerta in termini occupazionali nel territorio.

“La sicurezza si esporta offrendo servizi innovativi ma al contempo curati nei minimi dettagli - ha dichiarato il dott. Massimiliano Terrezza che ha anche voluto condividere il successo con la sua squadra - la nostra affermazione è stata possibile grazie soprattutto a due fattori, l’utilizzo delle tecnologie più all’avanguardia e l’impiego di figure professionali altamente specializzate e perfettamente coordinate tra loro”.

Alla cerimonia presente anche l’abate di Montecassino, dom Donato Ogliari, tutti i sindaci del territorio, i rappresentanti delle associazioni di categoria e degli enti più importanti, a testimonianza del riconoscimento del territorio verso il gruppo T&R, un’azienda nata in un piccolo centro del frusinate e che nel giro di pochi anni ha raggiunto una dimensione internazionale per quella che può essere considerata una vittoria della passione e della tenacia sulle avversità in cui si è ritrovato il mondo dell’imprenditoria, specialmente dopo due anni e più di pandemia.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604