L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Frosinone, tutti in piazza Gramsci per ricordare Romina e tutte le vittime di femminicidio

Si terrà giovedì 12 Maggio a Frosinone il Sit In contro il femminicidio organizzato dall’associazione Collettivo Ugualmente e dal Centro antiviolenza Fammi Rinascere.
L’appuntamento è alle ore 19 a Piazza Gramsci davanti alla sede della Provincia."La manifestazione è stata organizzata in memoria di Romina De Cesare, la ragazza di 36 anni uccisa la scorsa settimana dal suo ex proprio nel centro di Frosinone. Sarà occasione per ricordare anche tutte le vittime di femminicidio. Molte persone e molte realtà associative del territorio hanno già dato la loro adesione" dichiara Stefano Bonvissuto, Presidente del collettivoUgualmente.

"invitiamo tutti a portare un drappo rosso come simbolo della violenza contro le donne. I dati italiani e della provincia sono molto preoccupanti e rendono necessari interventi seri, urgenti e Strutturali"afferma Micaela Sevi del Centro antiviolenza Fammi Rinascere. Una iniziativa per riflettere sul tema del femminicidio e sulla violenza di genere e fare
concretamente rete per abbattere l’indifferenza su un tema che sta diventando a tutti gli effetti un’emergenza sociale.

Sono molte le realtà che hanno dato adesione all’iniziativa: Associazione Risorse Donna, Solecuore cooperativa sociale, Possibile Comitato Provinciale Frosinone, Fp Cgil Frosinone Latina, FP CGIL Frosinone, ANPI Frosinone, Associazione Le Sirene, Centro AntiViolenza "Mai più ferite", Comunità Solidali, Sognincorso Photography, I Sentinelli di Roma, Democratiche Frosinone, Associazione Insieme Marianna e molte sono le partecipazioni che stanno arrivando in queste ore.

Si invita la collettività tutta a partecipare contro la violenza e contro l’indifferenza ma sopratutto per dare un forte segnale da parte della nostra provincia.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604