L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Pulizie alle sedi Unicredit, protesta per buste paga misere che dovrebbero essere pure tagliate

Hanno scioperato questa mattina riunendosi davanti la sede Unicredit di Frosinone le lavoratrici della Miorelli Service, ditta che gestisce l’appalto delle pulizie nelle filali della provincia di Frosinone. Al loro fiano i rappresentanti dell’UGL Frosinone che ha indetto lo sciopero all’indomani dell’annuncio dell’azienda di voler ridurre, in maniera unilaterale, l’orario di lavoro del 50 percento e di conseguenza lo stipendio.

Una decisione che mortifica le tante lavoratrici che si sacrificano per avere in cambio stipendi miseri.

"È inaccettabile quello che la Miorelli Service sta mettendo in atto – spiega il Segretario Provinciale Enzo Valente – perché non è possibile modificare un contratto stipulato in maniera unilaterale. L’azienda vuole decurtare orari di lavoro che, per chi è più fortunato, prevede al massimo 20 ore a settimana, e di conseguenza i salari. C’è chi percepisce buste paga da 70 euro e si vedrà ulteriormente abbassare il compenso. Si vuole ulteriormente umiliare le lavoratrici e questo, come sindacato, non lo permetteremo”.

Nel corso della manifestazione è stato ribadito l’appello nei confronti Unicredit che, proprio recentemente, ha lanciato una serie di campagne a favore delle donne sulla quali si dice pronta a scommettere: “Ma in che modo? – osserva amaro Valente – permettendo alla società che gestisce le pulizie dei locali di consegnare buste paga da 70 euro? Questo è il modo di rendere merito alle lavoratrici? Chiediamo l’immediato confronto affinché venga ripristinato un numero di ore lavorative che garantiscano dignità delle persone Si parla tanto di inclusione sociale di parità: mai una situazione come questa consegna una grave esclusione sociale ed una disparità contrattuale e salariale. Siate coerenti con i vostri stessi slogan!”.

 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

ugl

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604