L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il procuratore capo Luciano D'Emmanuele Il procuratore capo Luciano D'Emmanuele

Sentenza Mollicone, la Procura di Cassino pronta a ricorrere in corte d'appello

La Procura della Repubblica di Cassino, subito dopo la lettura della sentenza di assoluzione per i cinque imputati al termine del processo Mollicone, ha divulgato ieri sera una nota stampa. In aula, al momento del verdetto, era presente proprio il procuratore capo Luciano d'Emmanuele, che ha tenuto a chiarire come la Procura non potesse fare più di quanto abbia fatto.

"Prende atto - si legge nel comunicato - della decisione che la Corte di Assise nella sua libertà di determinazione ha scelto. E' stato offerto tutto il materiale probatorio che in questi anni tra tante difficoltà è stato raccolto. La Procura di Cassino non poteva fare di più. Gli elementi a sostegno dell'accusa hanno superato l'esame della udienza preliminare. Il contraddittorio tra le parti nel corso delle numerose udienze celebratesi davanti la Corte evidentemente ha convinto i giudici circa la non colpevolezza degli imputati.

Sarà interessante leggere le motivazioni sulle quali si farà un analitico e scrupoloso esame per proporre le ragioni dell'accusa innanzi al giudice superiore. Questo Procuratore e tutti i Sostituti ringraziano la dr.ssa Siravo per il grande impegno che ha manifestato nel corso delle indagini e la giovane collega Fusco per l'attenta e scrupolosa partecipazione alle udienze". 
 

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604