L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Studenti e genitori durante la visita nei locali della biblioteca di Lettere

Unicas, l'Open Week procede a pieno ritmo. Aspiranti matricole alla scoperta dei dipartimenti

Un invito preso con molta considerazione, non solo dalle aspiranti matricole, ma anche dai loro genitori, che numerosi si sono prenotati per poter prendere parte all’Open Week di orientamento organizzata dall’Unicas. Un modo per agevolare i giovani e le loro famiglie, chiamati a prendere una decisione in merito al percorso di studi. Ed ecco, quindi, che è partito ieri, con Ingegneria Civile e Meccanica, il ‘tour’ guidato che oggi è proseguito nel Dipartimento di Lettere e Filosofia. Domani toccherà a Scienze Umane, Sociali e della Salute, giovedì 21 luglio a Economia e Giurisprudenza.

A chiudere, il giorno successivo Ingegneria Elettrica e dell’Informazione. Con lo slogan “Non romperti la testa, scegli Unicas”, l’ateneo guidato dal rettore Marco Dell’Isola ha scelto di andare incontro ai ragazzi, dando loro la possibilità di dialogare con docenti e studenti già iscritti, di visitare i laboratori didattico-scientifici e le biblioteche. Trovando a loro disposizione gli addetti alle segreterie didattiche e all'orientamento per conoscere servizi e opportunità (tasse e contributi, borse di studio, esoneri per merito e reddito, procedura immatricolazione, ecc.).

Una full immersion, insomma, per fugare ogni dubbio sul percorso di studio da scegliere. Oggi ha aperto al pubblico, dunque, anche la Biblioteca Giorgio Aprea, notissima per l’immane ed importante numero di volumi che contiene e mette a disposizione degli utenti. Ad accogliere i visitatori, i ragazzi del programma SOT, gli studenti che svolgono attività di tutoraggio e che sono dunque i più idonei ad illustrare i vari corsi di studio e le loro caratteristiche.Mercoledì, l’Open Week prosegue al Dipsuss

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604