L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Frosinone, bando per famiglie residenti relativo a centri estivi e servizi ricreativi

Ripartono le iniziative di socialità e formazione destinati ai più giovani. Per favorire la promozione, il supporto e il potenziamento dei centri estivi e i servizi ricreativi destinati alla fascia anagrafica compresa tra gli 0 e i 17 anni, l’amministrazione ha indetto un bando pubblico rivolto alle famiglie residenti nel Comune di Frosinone e agli operatori economici.

 “L’intero Paese ha pagato un tributo altissimo a causa dell’emergenza sanitaria, sia in termini di vite umane, sia per quanto riguarda i riflessi economici, culturali e sociali che hanno coinvolto tutta la popolazione. Sicuramente, però, tra coloro che più hanno sofferto la mancanza di socializzazione vi sono i bambini e i ragazzi, che trovano nel confronto e nell’aggregazione delle occasioni di crescita e di arricchimento. Per questo, è importante sostenere tutte quelle iniziative che permettano l'apertura e la conoscenza di sé e degli altri attraverso la condivisione, il gioco, il divertimento”, ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Riccardo Mastrangeli.

L’avviso, redatto dal settore Pubblica Istruzione, con il coordinamento dell’assessore Valentina Sementilli, intende promuovere azioni di supporto alle famiglie residenti nel capoluogo e agli operatori economici che offrono servizi educativi, ludici e ricreativi, in particolare enti del terzo settore, società (commerciali e non) e soggetti privati, che svolgono l’attività nel territorio del Comune di Frosinone. Il Comune si impegna a rimborsare agli operatori che aderiranno all’iniziativa la quota parte del 30% della retta settimanale dovuta dalle famiglie residenti nel Comune per il periodo di riferimento, 8 agosto – 9 settembre 2022. I rimborsi saranno erogati previa idonea ed esaustiva rendicontazione delle attività effettivamente svolte. Infine, l’ente si impegna a contribuire alla gestione dei Centri Estivi e/o dei servizi territoriali socio educativi e ricreativi 2022, con un contributo forfettario parametrato al numero di settimane effettive di attività svolte nel periodo indicato, pari ad € 350,00 a settimana (nel limite massimo del Fondo). Le adesioni dovranno pervenire presso l’Ufficio di Protocollo Generale e/o a mezzo PEC all’indirizzo pec@pec.comune.frosinone.it su apposita modulistica (Allegato A) entro e non oltre le ore 13 del 4 agosto 2022.

È possibile richiedere chiarimenti inerenti all’avviso ai seguenti recapiti: monia.morini@comune.frosinone.it, 0775/2656684; monica.cecere@comune.frosinone.it, 0775/2656689.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604