L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Terelle - Casalattico - Colle San Magno, domenica la Festa della Montagna dei tre confini

Il borgo montano di Terelle, in questa prima estate di gestione ufficiale del sindaco Fiorella Gazzellone, sta riscoprendo la propria identità storica ma anche e soprattutto naturalistica in una rete sociale e politica con enti, associazioni e comuni circonvicini. Ai progetti in collaborazione con l’Università di Cassino, la Dott.ssa Gazzellone sta affiancando piani che hanno come fulcro lo straordinario patrimonio agricolo e paesaggistico del paese.

Il legame più longevo Terelle lo sta recuperando con il CAI, con cui già lo scorso autunno aveva inaugurato il progetto del “Borgo diffuso”, che ha avuto il suo culmine nell’escursione della scorsa domenica, 30 luglio, attraverso il Castagneto Monumentale, con la guida dello storico locale Fortunato Del Duca e dei veterani CAI Diego Magliocchetti e Carlo Trelle insieme a tanti altri illustri rappresentanti. Il percorso, snodatosi a partire dall’antica via che collegava Terelle a Cassino e tra i sentieri più interni e suggestivi del bosco, si è concluso al campo sportivo recentemente inaugurato, dove l’amministrazione e l’associazione hanno ribadito l’intento comune di fare dei borghi montani veri e propri rifugi in un’ottica di valorizzazione del patrimonio naturale e storico degli Appennini.

Lo stesso proposito riguarda tanti altri comuni interni della zona, come Acquafondata, dove il CAI ripeterà l’esperimento dell’escursione nel Borgo Diffuso sabato 13 agosto, Valleluce di Sant’Elia Fiumerapido, Vallecorsa, Castro dei Volsci e Colfelice.

Terelle però non limita la sua rete ai progetti CAI e questa domenica, 7 agosto, darà nuova vita alla tradizionale Festa della Montagna dei tre confini, una storica manifestazione al confine tra Terelle, Casalattico e Colle San Magno. Nella vallata evocativamenta nota come “Campo del Popolo” si incontreranno le tre amministrazioni, supportate dalla Regione Lazio con il suo progetto per le Aree Interne e dalle comunità montane della Valle del Liri e della Val di Comino.

Si terrà un convegno sul tema della coesione territoriale, ci sarà una cerimonia religiosa  ma soprattutto si festeggerà con artisti folk e tradizionali e piatti e prodotti locali il ritorno alla natura e la riscoperta dell’idenità collettiva montana e appenninica.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Ornella Massaro

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604