L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Carabinieri del Nas Carabinieri del Nas

Cassino, sospesa l'attivita' di un centro estetico sino a risoluzione di causa di incompatibilita'

Sospensione con effetto immediato dell’attività svolta per un centro estetico di Cassino sino alla risoluzione della causa di incompatibilità accertata. il Comado Carabinieri per la Tutela della Salute – N.A.S. di Latina ha effettuato un controllo alla struttura rilevando che: - “…attraversando una comune porta scorrevole (che nella planimetria esibita in visione viene denominata “accesso di sicurezza”) situata nel corridoio dell’esercizio si accede alla sala di attesa di uno studio medico (...) al momento del controllo non è stato in grado di esibire idonea comunicazione di inizio attività". I Nas rivelano la coesistenza nell’ambito di un’unica unità immobiliare, di attività sanitaria e di altra attività non sanitaria (centro estetico) cose che dai militari viene considerata "una grave condizione di incompatibilità".

Da qui l'ordinanza di sospensione attività del Comune che è stata eseguita dalla Polizia Locale.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604