L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Sant'Elia Fiumerapido, alunni dell'I.C. "campioni" di sostenibilità nel World Habitat Day

È stata la sostenibilità la protagonista assoluta delle attività organizzate dall’Istituto Comprensivo di Sant’Elia Fiumerapido in occasione del World Habitat Day: l’iniziativa, celebrata il 3 ottobre, ha rappresentato una valida occasione per sensibilizzare gli allievi riguardo al tema ambientale, con un succedersi di attività che li hanno visti impegnati per tutto il mese di ottobre. Gli alunni dell’Istituto hanno svolto attività laboratoriali su forme di creatività eco-sostenibile, ma hanno anche realizzato poesie, cartelloni, flash mob e persino un video di sensibilizzazione, che ha visto impegnati gli alunni della Scuola Media del plesso di Vallerotonda con il sottofondo di una canzone rap da loro stessi ideata.

Un video con cui gli alunni richiamano tutti alle proprie responsabilità: in tema di salvaguardia ambientale il contributo di ciascuno è fondamentale e ognuno può fare la differenza. Tanti i dibattiti che hanno animato le lezioni nelle varie classi e che sono scaturiti dalla visione del film Wall-E: la storia del piccolo robot ha innescato le riflessioni dei piccoli allievi, che i docenti hanno guidato attraverso un percorso di acquisizione di consapevolezza sui problemi ambientali.

Gli svariati prodotti realizzati dagli alunni dell’Istituto rappresentano il momento finale di un percorso di progettazione didattica incentrato sull’acquisizione delle competenze di cittadinanza: proprio l’insegnamento dell’Educazione Civica offre la possibilità di sviluppare processi di interconnessione tra i saperi, concretizzatisi in attività che hanno permesso agli alunni di confrontarsi con i problemi legati alle attuali emergenze ambientali.

Davvero contagioso l’entusiasmo del dirigente, il prof. Nazario Malandrino, che assicura: «Quest’anno saremo impegnati tantissimo sul tema dello sviluppo sostenibile ma anche del risparmio energetico, come è ovvio visto l’evolversi della crisi ucraina che chiederà anche ai cittadini italiani di fare la propria parte per ridurre la dipendenza energetica. A partire dall’allestimento di laboratori per implementare la dotazione esistente con microscopi e attrezzature da dedicare allo studio della biologia e dell’ambiente, ma avremo anche sensori che spiegano come funziona la domotica e il risparmio energetico domestico.

Per finire, a maggio concluderemo questo percorso dedicato all’ambiente con un viaggio di istruzione in NAVE che ci porterà a Barcellona per visitare gli ambienti marini del suo acquario e fare tante esperienze di eco-laboratorio durante i giorni di navigazione. Sarà l’entusiasmante Conclusione di un anno scolastico iniziato con il messaggio di Wall-e, un film che davvero tutti dovrebbero vedere».

Prof.ssa Mariella Bertolino

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604