L'Inchiesta Quotidiano OnLine
I carabinieri di Ferentino I carabinieri di Ferentino

Controlli dell'Arma ad Anagni e Ferentino: scattano denunce, segnalazioni per droga e fogli di via

Nei giorni 5 e 6 novembre i carabinieri della Compagnia di Anagni hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati predatori ed il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Attività finalizzata ad incrementare la sicurezza dei cittadini.

L’operazione, svolta su tutto il territorio della Compagnia, ha interessato particolarmente i comuni di Anagni, Piglio e Ferentino con l’impiego sinergico di numerose pattuglie dell’Arma. Nel corso dei servizi sono stati controllati 85 veicoli in transito ed identificate 51 persone tra conducenti e passeggeri e, nei casi sospetti, la polizia giudiziaria impiegata nel dispositivo ha eseguito perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Il dispositivo posto in essere dai carabinieri delle rispettive Stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile ha consentito di raggiungere importanti risultati operativi che hanno portato: alla denuncia di una persona, trovata in possesso di un coltello a serramanico sottoposto a sequestro, e di 2 persone sorprese alla guida di veicoli in stato di abbrezza alcolica. Inoltre 6 giovani di Anagni sono stati segnalati alla Prefettura di Frosinone per detenzione illecita di sostanze stupefacenti per uso personale, con il sequestro amministrativo di complessivi di 2 dosi di “cocaina” per gr.1,0 e 3 involucri contenenti gr.6,6 di hashish e mezzo grammo di stupefacente del tipo crack. Due patenti di guida sono state ritirate per guida in stato di ebrezza. I servizi svolti nelle ore serali e notturne, per il contrasto ai reati predatori, hanno portato alla segnalazione alla Questura di Frosinone, per l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, a carico di 4 persone, gravate da precedenti di polizia, provenienti dalla Capitale e dal sud Italia che, controllate nei pressi delle zone commerciali ed in prossimità di abitazioni ubicate in località isolate, non davano esaustive giustificazioni circa la loro presenza in loco. In particolare la misura di prevenzione è stata applicata a carico tre giovani di 26, 25 e 24 anni, provenienti dalla Campania, che si aggiravano con fare sospetto nella zona commerciale in località “Osteria della Fontana” di Anagni (Fr), ed a carico di uno straniero 48enne proveniente da Roma, con precedenti di polizia, che controllato in Ferentino (Fr), dove si aggirava nella zone isolate, non dava contezza della sua presenza in quella zona.

«I controlli dei carabinieri della Compagnia di Anagni, che si innestano nell’ambito delle più ampie direttive impartite dal Comando Provinciale di Frosinone per il contrasto ai reati predatori ed in danno delle c.d. “fasce deboli”, continueranno senza soluzione di continuità per rendere questo territorio sempre più sicuro», precisano i militari dell'Arma.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604