L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Prefettura di Frosinone Prefettura di Frosinone

Cassino, incontro in Prefettura sulla sicurezza: più controlli e stretta alla movida

Il problema della sicurezza a Cassino e cosa fare per la maggiore tranquillità dei cittadini, presente il sindaco Enzo Salera, è stato l’argomento di cui si è occupato questa mattina in Prefettura a Frosinone il “Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica”.

Convocata dal prefetto, Ernesto Liguori, hanno partecipato alla riunione il questore, Domenico Condello, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, col. Cosimo Tripoli, il vice comandante provinciale dei Carabinieri, ten. col. Italino Guardiani. La riunione, avente ad oggetto lo stesso argomento, è stata preceduta da un’altra analoga che, presente il primo cittadino Mastrangeli, ha riguardato però la città di Frosinone.

E’ stato concordato di svolgere attività di controllo congiunte tra Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza riguardo sia alla movida che ai pubblici esercizi. Per quest’ultimi i controlli riguarderanno il divieto di somministrazione di alcolici ai minori, l’osservanza dell’orario di cessazione della musica (non oltre la mezzanotte), e ovviamente il volume della musica stessa. Unanime il convincimento di agire con decisione e senza tentennamenti. Il questore ha assicurato la propria disponibilità ad intensificare l’attività di controllo. Il sindaco ha anche sollecitato la ripetizione della brillante operazione di controllo messa in atto nel quartiere San Bartolomeo, anche in altri punti della città di Cassino. Il che verrà fatto, ovviamente, a sorpresa. Per quanto riguarda lo spazio della movida, per fronteggiare qui il fenomeno dello spaccio verranno impiegate unità specializzate, senza escludere neppure l’utilizzo di unità cinofile. Maggiori controlli e stretta alla movida, dunque, le parole d’ordine.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604