L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Il sindaco Enzo Salera

Provincia di Frosinone, Salera riunisce i sindaci di centrosinistra per individuare un candidato progressista

Questa sera, alle ore 18, in una sala del teatro Manzoni, ci saranno sindaci non solo del Cassinate, ma anche del Nord e di altri Comuni della provincia di Frosinone. E non solo del Pd, ma anche di area di centrosinistra i primi cittadini che hanno risposto all’appello del collega di Cassino, Enzo Salera, per confrontarsi sui criteri per indicare il nuovo presidente della Provincia che dovrà succedere ad Antonio Pompeo dimessosi per fine mandato.

“Un modo di riappropriarsi di una loro legittima prerogativa e non lasciarsi espropriare dai soliti esponenti dei “vertici” di partito, adusi a decidere e a concordare il tutto, chiamando gli altri poi a ratificare quanto da loro deciso nel chiuso di una stanza”, commentano da ambienti favorevoli all’iniziativa di domani sera.  

«Come al solito – aveva detto Domenico Alfieri, sindaco di Paliano – il Pd di Frosinone non discute e non si confronta sulle scelte, ma porta a ratifica decisioni prese da un piccolo cerchio di persone senza consultare nessuno, in questo caso gli amministratori del Pd e quelli civici dell’area progressista che sono corpo elettorale in questa competizione». Fatto questo riferito già venerdì in un nostro ampio servizio ma da taluni preso davvero male al punto da ritenerlo quasi un insulto da sventare, a tutti i costi.

L’iniziativa di stasera è stata sì promossa da Salera ma l’hanno caldeggiata una decina di suoi colleghi del Cassinate. “Il problema - spiegano dagli stessi ambienti - è legato alla voce dell’inciucio: ciò non perché sia stata subito scartata l’ipotesi di un sindaco del Pd, ma anzitutto per il metodo seguito e per una cultura padronale del partito che, alla luce dei risultati elettorali, e non solo, dovrebbe aver fatto il suo tempo".

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604