L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Fontana Liri, rubata la scritta "cinema" risalente al ventennio fascista

Furto a Fontana Liri: sono state rubate le lettere dell'insegna del vecchio e storico ex Cinema, sito su Corso Trieste, di fronte lo Stabilimento Militare Propellenti. Ignoti alcuni giorni fa, presumibilmente nottetempo, hanno staccato e portato via le lettere di cemento, di indubbio valore storico in quanto risalenti all'epoca del ventennio fascista. Ne ha dato notizia sui suoi canali social l'amministrazione comunale di Fontana Liri.

Il Presidente della Consulta Sergio Proia, sollecitato dalla professoressa Santina Pistilli e da altri cittadini, non vedendo più le scritte ha chiesto informazioni al Sindaco che si è relazionato con i proprietari. Questi ultimi sono caduti dalle nuvole ed hanno appreso di questo singolare furto dal primo cittadino, preannunciandogli che si recheranno dai Carabinieri per sporgere formale denuncia in modo tale da consentire l'avvio delle indagini e l'eventuale acquisizione delle immagini di videosorveglianza.

Il Cinema Italia era il primo cinematografo della provincia di Frosinone ed era frequentato da cinefili ed appassionati che provenivano anche dai paesi limitrofi.

"Vogliamo sperare che vengano prontamente individuati i responsabili, restituite al più presto le lettere al legittimo proprietario per ripristinarle dove sono state sottratte", commenta Proia.

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604