L'Inchiesta Quotidiano OnLine

Automotive, tavolo al MIMIT ma solo con le imprese. Critiche dalla Fiom Cgil

Si è riunito questa mattina a Palazzo Piacentini il tavolo automotive presieduto dal ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso insieme al viceministro Valentini e ai sottosegretari Bergamotto e Bitonci. Un confronto alla presenza di rappresentanti di MEF e MITE, associazioni imprenditoriali e realtà del settore.

Una scelta, quella di privilegiare le imprese, che non è affatto piaciuta alla Fiom Cgil. Il segretario Simone Marinelli, coordinatore nazionale automotive, ha infatti sottolineato:

"Siamo in un momento delicato dove occorre fare sistema per il rilancio del settore nel nostro Paese e per ottenere il sostegno da parte dell’Europa. È necessario avviare da subito un confronto con tutte le parti in campo dal sistema produttivo delle imprese a chi rappresenta le lavoratrici e i lavoratori per evitare che vengano prese decisioni non condivise e che non siano utili a rilanciare il settore e ad affrontare la transizione".

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604