L'Inchiesta Quotidiano OnLine
Imperio Carcione (foto Fb Asd Cassino Calcio) Imperio Carcione (foto Fb Asd Cassino Calcio)

Il Cassino ora sogna, Carcione: «Questa squadra merita gli applausi»

Un grande Cassino ha regolato 2-0 la capolista Sorrento nella sfida valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie D, girone “G”. Domenica pomeriggio, fra le mura amiche del “Salveti”, gli azzurri di Imperio Carcione hanno dimostrato ancora una volta tutte le loro enormi potenzialità, imponendosi al cospetto dell’attuale battistrada del raggruppamento. Lo hanno fatto sciorinando una prestazione praticamente perfetta, densa di umiltà e sacrificio. Decisivi i gol siglati da Lucchese nel finale del primo tempo e di Ingretolli al 73' della ripresa. E’ stato di quest'ultimo il gol che ha suggellato il successo del team cassinate, ora quarto in graduatoria a quota 24 punti, a -5 proprio dalla capolista Sorrento.

Benito Coppola e bomber Ingretolli
Benito Coppola e bomber Ingretolli

Gioia imperante nel post gara, confermata dalle parole rilasciate dal tecnico Carcione: «Eravamo consapevoli delle difficoltà che avremmo incontrato - ha dichiarato, come riportato dal club in video sui propri canali social - perché il Sorrento merita la vetta della classifica per qualità e per quello che ha dimostrato finora in campo. Il merito è dei ragazzi che hanno sposato un pensiero e cercano di portarlo avanti. Abbiamo fatto una partita perfetta in termini di aggressività e da un punto di visto tattico. Ovviamente a livello caratteriale perché c’eravamo detti di migliorare qualcosina a livello di gestione, cosa che era mancata a Nola. Questa è la crescita che mi aspetto, i ragazzi sono stati fenomenali. La squadra merita gli applausi. Abbiamo saputo leggere i vari momenti della partita, colpendo al momento giusto. Sono davvero soddisfatto, bisogna continuare così e non posso far altro che indirizzare i miei complimenti al gruppo. Per essere protagonisti la difficoltà più grande è quella di mantenere continuità, da martedì analizzeremo la vittoria ottenuta e ci concentreremo sulla prossima partita». Una sfida di certo non impossibile ma da affrontare con grande concentrazione quella che attende il Cassino nel prossimo turno in casa della Sarrabus Ogliastra.

Il presidente Nicandro Rossi
Il presidente Nicandro Rossi

Di elogio agli azzurri anche le parole rilasciate dal presidente, Nicandro Rossi, e riportate dalla dirigenza sulla pagina Facebook: «Questa è una squadra forte che diverte e ci fa divertire. Volevo un gruppo di ragazzi di spessore e uno spogliatoio coeso. In questo modo e con questa caparbietà possiamo arrivare dappertutto, senza porci limiti. A marzo, poi, faremo il bilancio».

Redazione L'Inchiesta Quotidiano

guarda anche

I commenti dei lettori

Chi siamo

EDITORE: Cooperativa Editoriale L'Inchiesta

Presidente: Stefano Di Scanno

Direttore Responsabile: Stefano Di Scanno

Email: redazione@linchiestaquotidiano.it

Dove siamo

Indirizzo: Via Lombardia 8 - Cassino

Telefono: (+39) 0776 328066

Fax: (+39) 0776 328066

P.IVA: 02662130604